obbligazioni Mps

MPS is back

Eden Uboldi MPS, news 1 Comment

Già da qualche giorno il Monte dei Paschi di Siena è tornato sul mercato azionario e dei capitali. Le vicende della banca senese sono lunghe e note, culminate con il salvataggio da parte dello Stato italiano – oggi il Ministero del Tesoro è azionista al 68% circa – al fine di evitare il famigerato bail-in, ma che comunque non ha potuto evitare il burder sharing (condivisione dei rischi), ossia l’azzeramento degli azionisti e la conversione forzosa di obbligazioni subordinate in azioni avvenuta in estate.

Le azioni sono state riammesse sul listino azionario italiano lo scorso 25 ottobre, al prezzo di 4,55 euro (al 13 novembre hanno chiuso a quota 3,91). Molte sono anche le obbligazioni tornate agli scambi: ne abbiamo contate 67 nel nostro database. Di queste, circa la metà sono agganciate ai tassi Euribor o Libor.

Qui una rappresentazione grafica dei rendimenti all’11 novembre.

La gran parte dei bond rende oggi tra lo zero e il 2%, con l’eccezione significativa dei titoli Isin IT0004871338 (6,12%), IT0005090326 (4,17) e IT0005082265 (3,9%), questi ultimi due in USD.

Lo yield su queste obbligazioni sembrerebbe eccessivamente contenuto, trattandosi di una banca che pochi mesi fa ha sfiorato il fallimento e ha chiuso i primi 9 mesi del 2017 con un rosso di circa 3 miliardi ed è impegnata in una profonda ristrutturazione (gestione dei crediti deteriorati, riduzione dell’organico e razionalizzazione degli sportelli bancari).

In questo contesto va però considerata l’implicita garanzia statale. E gli investitori, non a caso, hanno molto gradito. Infatti attualmente solo 13 obbligazioni scambiano sotto la pari e le quotazioni per molti bond sono decollati. Basta uno sguardo ad alcuni:

Obbligazioni mps

Obbligazioni Monte dei paschi di siena

I titoli si sono apprezzati fino al 10% dopo essere stati riammessi agli scambi. In un mercato alla ricerca spasmodica di rendimento è probabile che queste obbligazioni abbiano ancora margine di guadagno una volta superato lo scoglio del rinnovo del cda (18 dicembre) e ottenuti chiarimenti circa la possibile nuova regolamentazione degli Npl da parte della vigilanza europea.

Di seguito le obbligazioni MPS.

ISIN Descrizione Scadenza Valuta Exch. YTM Sub. Call. Denom.
ISIN Descrizione Scadenza Valuta Exch. YTM Sub. Call. Denom.
IT0005334187 Mps Tv Call 31ge22 Est 31/01/2022 EUR TLX 0.53 N Y 100,000
IT0005334195 Mps Tv Call 29ap22 Est 29/04/2022 EUR TLX 0.53 N Y 100,000
XS1051696398 Mps Tf 3.625% Ap19 Eur 01/04/2019 EUR Borsa 1.59 N N 100,000
XS1752894292 Mps Tf 5,375% Ge28 Sub Tier2 Call Eur 18/01/2028 EUR Borsa 8.20 Y Y 100,000
XS1752894292 Mps-Fix Float Call Sub 18ge28 18/01/2028 EUR TLX 8.20 Y Y 100,000
IT0005095309 Mps 1.55% 29gn18 29/06/2018 EUR TLX 1.31 N N 1,000
IT0005026122 Mps 2.1% 18lg18 18/07/2018 EUR TLX 0.72 N N 10,000
IT0005026213 Mps-Fix Float 18lg18 18/07/2018 EUR TLX 0.52 N N 1,000
IT0004840796 Mps 4.25% Sink 06ag18 06/08/2018 EUR TLX 6.04 N N 1,000
IT0005120743 Mps 1.60% 10ag18 10/08/2018 EUR TLX -0.01 N N 1,000

Print Friendly, PDF & Email

Comments 1

  1. Pingback: Monte dei Paschi di Siena, è tempo di sconti? – obbligazioni.io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *