crisi catalana

Lo sconto catalano sui Titoli di Stato spagnoli

Eden Uboldi macro Leave a Comment

Perché non crediamo che l’indipendenza della Catalogna verrà portata a termine.

Al netto delle emozioni e degli eventi confusi e contraddittori degli ultimi giorni, la logica economica e politicasembra chiudere l’opzione dell’indipendenza. Crediamo che la principale ragione per cui il progetto delle élitecatalane – che pure hanno speso un enorme capitale politico nell’impresa – non vedrà la luce, è che la Catalogna non ha l’appoggio degli altri Paesi europei, ma al massimo solo la simpatia di alcuni esponenti politici.

Un piccolo Stato può prosperare se aperto al commercio internazionale. La Catalogna dovrebbe quindi in primo luogo essere riconosciuta come nazione dagli altri partner europei. Ipotesi del tutto irrealistica visto che equivarrebbe ad un affronto gravissimo nei confronti della Spagna. La verità è che la Catalogna non ha amici in nell’Unione Europea, né potrà averne nell’immediato futuro dato che gli altri Stati europei hanno al loro interno tensioni autonomiste/indipendentiste (pensate alle Fiandre in Belgio o alla stessa Italia) che contengono a fatica.

Crediamo sia questo il ragionamento dietro la volatilità, in fin dei conti contenuta, dei titoli di Stato spagnoli. Gli operatori non sono corsi verso la porta per vendere in massa i titoli del debito iberico. Tuttavia, per chi fosse interessato, qualche bond con un piccolo sconto si può trovare.

Infatti le obbligazioni che quotavano sotto la pari al 29 settembre – prima del referendum catalano – erano solo sei. Al 6 ottobre il numero era salito a 12, su un totale di 100 titoli quotati sul mercato italiano.

Per esempio, l’Obligaciones con scadenza 2026 (Isin ES00000128H5) al venerdì prima del referendum scambiava a 99,32; al venerdì successivo, 6 ottobre, ha chiuso a 97,99: un rendimento stimato di oltre 1,50%. Anche un’obbligazione zero-coupon in scadenza ravvicinata (dicembre di quest’anno) che quotava sopra la pari (implicando un rendimento negativo) adesso è scesa a 98,08.

Di seguito la lista delle obbligazioni di Stato spagnole che scambiano sotto la pari.

ISIN Descrizione Scadenza Valuta Exch. YTM YTM S&P Denom.
ISIN Descrizione Scadenza Valuta Exch. YTM YTM S&P Denom.
ES0000012B62 Bonos 0.35% 30lg23 30/07/2023 EUR TLX 0.41 - 1,000
ES0000012B62 Bonos Tf 0,35% Lg23 Eur 30/07/2023 EUR Borsa 0.41 0.41 - 1,000
ES0L01905105 Letras Zc Mg19 Eur 10/05/2019 EUR Borsa -0.42 0.22 - 1,000
ES0L01812079 Letras Zc Dc18 Eur 07/12/2018 EUR Borsa -0.46 16.87 - 1,000
ES0L01904058 Letras Zc Ap19 Eur 05/04/2019 EUR Borsa -0.40 0.23 - 1,000
ES0L01903084 Letras Zc Mz19 Eur 08/03/2019 EUR Borsa -0.41 0.64 - 1,000

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *