La polveriera venezuelana

Alessio Marchetti news, Pdvsa, Venezuela 0 Comments

Oggi è festa nazionale in Venezuela: il 206 anniversario della liberazione dal dominio spagnolo. Festa triste,  dopo che la settimana passata ha purtroppo visto un’ulteriore escalation di violenza nel Paese sudamericano. Qui vogliamo registrare la reazione del mercato ai recenti avvenimenti. La curva dei rendimenti dei titoli di Stato (che ricordiamo sono emessi in dollari americani) ha pendenza negativa. Lo shift della curva è stato più che proporzionale per i titoli a breve scadenza, in particolare per le obbligazioni Isin USP97475AN08, USP97475AG56 e USP17625AC16.

In particolare il titolo USP97475AN08 con scadenza ottobre 2019 è passato da un rendimento del 35,2% a 47,9% e adesso scambia poco sopra quota 50.

prezzo dell'obbligazione venezuelana Isin USP97475AN08 in USD

fonte: eurotlx

La principale fonte di ricavi (in valuta forte) dello Stato, il petrolio, ancora fatica e stabilizzarsi a quota 50 dollari il barile. Questo continua a mettere pressione anche sulla performance della compagnia petrolifera statale – Petroleos de Venezuela – che ha un bond callable in USD che paga il 6% annuo quotato nel mercato italiano (Isin USP7807HAR68).

Il grafico mostra la recente l’impennata dello yield – sopra il 20% – da fine maggio/inizio giugno, anche se in prospettiva storica è ancora lontano dal picco del 28% di inizio 2016 (in gran parte legato al crollo del petrolio sotto i 40 dollari al barile).

Storico dei rendimenti del titolo Petroleos de Venezuela

fonte: bloomberg

Finora il Paese ha onorato i suoi impegni obbligazionari, ma l’investimento in questi titoli resta discutibile e legato a rischi politici elevatissimi. Il 30 luglio è previsto un voto per eleggere un’Assemblea Costituente con il compito di riscrivere la Costituzione del Paese. Di contro, l’opposizione ha organizzato un referendum  di protesta (senza valore legale) da tenersi il 16 luglio. Aspettiamoci molta volatilità per il resto dell’estate.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *